Oggi al mercato ho scoperto una varietà di zucchina molto particolare è molto più lunga delle classiche zucchine romanesche, di un verde più chiaro, ricorda molto di più il cetriolo sia per consistenza sia per il fatto che una volta tagliata a metà ci sono tanti semini proprio come quelli del cetriolo. Questa zucchina siciliana si presta per molte ricette ma sfortunatamente è figlia dell’estate e in pochi mesi scompare dai banchi del mercato.

Inoltre, la signora che me l’ha venduta mi ha raccomandato di mondare per bene questa zucchina siciliana levando la buccia esterna. Successivamente ho scoperto che, in Sicilia, molte signore tolgono anche la parte interna scavando queste zucchine a barchetta.

 Cucuzza longa, Lagenaria Longissima, Zucchina Pergola o Zucchina Trombetta sono altri modi per identificare questa varietà di zucchina. Dalla forma lunga e stretta, sono perfette da cucinare in umido con il pomodoro e le patate come vedrete nella ricetta di oggi!

Ho trovato la ricetta molto gustosa e poco elaborata, perfetta per essere preparata in questa stagione calda. La zucchina siciliana al pomodoro è un piatto leggero, completo e adatto a chi segue uno stile di alimentazione vegetariano o vegano.

zucchina-siciliana-ricette

Ho servito la cucuzza al pomodoro come accompagnamento a del riso basmati insaporito al curry.

Consigli e curiosità sulla zucchina siciliana:

Vi consiglio di togliere la polpa centrale poiché andrete ad eliminare una parte che ha un sapore a tratti amaro.

Vi suggerisco di aggiungere a fine cottura qualche scaglia di parmigiano o pecorino o qualsiasi altro formaggio stagionato per insaporire maggiormente questo piatto.

Questo contorno è perfetto per essere impiegato in paste o risotti.

Zucchina siciliana: altre ricette da provare

Potete lasciare le vostre zucchine scavate a barchetta per farle ripiene e servirle come secondo piatto. Potete lessarle direttamente con la pasta o passarle in padella semplicemente con olio e un trito di scalogno.

Ho scoperto che nel Cilento è molto famosa la zuppa verde preparata appunto con le zucchine siciliane, conosciute in questa zona invece come zucchette.

Un’altra cosa interessante è stato scoprire che queste zucchine sono il frutto di una pianta rampicante di cui sono molto famose le foglie dette tenerumi per la loro consistenza morbida e vellutata. Anch’esse vengono consumate in cucina in zuppe, risotti o pasta.

zucchina-siciliana-ricette-cottura

Ingredienti per la cucuzza al pomodoro:

(Dosi per 4 persone)

una zucchina siciliana

Una patata a pasta gialla

1 spicchio di aglio

1 scalogno

4 Pomodori pelati

Abbondante olio

Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Mondate la zucchina siciliana e la patata. Tagliate le verdure a dadini e tenete da parte. Tritate finemente lo scalogno e soffriggetelo nell’olio di oliva caldo. A questo punto, unite la zucchina e la patata.

Successivamente, unite anche i pomodori pelati a dadini. Salate e pepate.

Coprite gli ingredienti con due bicchieri di acqua calda. Se in cottura l’acqua si riduce provvedete ad aggiungerla man mano senza coprire del tutto le verdure.

Fate cuocere a fuoco basso, fino a quando le verdure diventeranno morbide e il liquido di cottura si sarà asciugato. Al termine spegnete il fuoco e a piacere unite il formaggio a dadini o a scaglie. Mescolate per amalgamare il composto.

Servite la zucchina lunga con le patate al pomodoro subito, ancora calda, oppure, potete conservarla in frigorifero per gustarla, successivamente, fredda.