Oggi prepariamo insieme uno dei dessert più amati da noi Italiani: il sorbetto! Questa volta però non il classico al limone ma il sorbetto al caffè fatto in casa!

Chi non ha mai gustato un sorbetto a fine pasto?!

Soprattutto dopo un pranzo in un ristorante di pesce o dopo una cena abbondante e carica di sapori.

Dal gusto fresco e dissetante, dal sapore delicatamente aspro e da quel pizzicore leggero e piacevole il sorbetto resta un dolce indiscusso per noi Italiani: cremoso, fresco e dissetante è quel che ci vuole per finire un pranzo o una cena tra amici e convivialità!

Da quando ho imparato a preparare il sorbetto a casa non mi limito più a servirlo solamente a fine pasto: prova anche tu il sorbetto a merenda, per rinfrescarti durante lo studio o dopo una lunga passeggiata al parco o una giornata di lavoro!

Se anche tu sei un’appassionata potrai trovare tantissime ricette di sorbetti su Fragolosi, io ho preso tantissime idee da loro

Che cos’è il sorbetto al caffè fatto in casa:


Il sorbetto è un vero e proprio dolce freddo al cucchiaio, simile al gelato ma meno denso e più leggero.

Infatti, il sorbetto è a base di sciroppo di zucchero, succo o polpa di frutta lavorata con vini o liquori.

A differenza del gelato non è necessariamente presente panna, latte o uova.

La parola sorbetto deriva dall’arabo sharab, che significa bibita fresca. 

Come si prepara il sorbetto al caffè fatto in casa:

Preparare il sorbetto è molto facile e veloce. Servono in media 50 minuti per preparare un buon sorbetto.

Inoltre, il sorbetto è molto più dietetico e leggero dal punto di vista nutrizionale di un gelato: 100 grammi di sorbetto apportano circa 137 kcal.

Gli ingredienti fondamentali per preparare il sorbetto sono lo zucchero, l’acqua, gli albumi e talvolta la panna.

Ricetta per preparare il sorbetto al caffè fatto in casa:

Ingredienti per 1kg di sorbetto

  • 250 grammi di caffè
  • 450 ml di acqua
  • 250 grammi di zucchero
  • 150 ml di panna fresca liquida a temperatura ambiente

Ingredienti per guarnire:

150 ml di panna fresca montata

Cacao amaro in polvere q.b.

Procedimento:

Per realizzare il sorbetto al caffè fatto in casa preparate il caffè con la moka. Poi, versate l’acqua, il caffè e lo zucchero in una pentola capiente.

Portate a bollore fino ad ottenere una consistenza simile ad uno sciroppo. Mescolate con una frusta e una volta raggiunta l’ebollizione, spegnete il fuoco e versate la panna fresca liquida. Continuate a mescolare con la frusta e lasciate raffreddare. A questo punto versate il composto in una ciotola, meglio se di metallo, e riponete in freezer per circa 6 ore. Ogni 2 ore tirate fuori il sorbetto dal freezer e mescolatelo con la frusta così da rompere i cristalli di ghiaccio che altrimenti andrebbero a congelare tutto il composto.

Dopo questo tempo, otterrete la consistenza compatta, lucida e brillante tipica del sorbetto. Una volta pronto, conservate in freezer il sorbetto. Al momento di servirlo montate la panna fresca a neve ben ferma con le fruste elettriche.

Come servire e guarnire il sorbetto al caffè fatto in casa:

Prendete dei bicchierini da dessert o da champagne e riempiteli con il sorbetto aiutandovi con un cucchiaio. Completate i sorbetti con una cucchiaiata di panna montata e per finire spolverate la superficie con il cacao in polvere. Ora, il sorbetto al caffè è pronto per essere gustato!

Consigli e conservazione:

Poiché non tutti i freezer hanno la stessa potenza e resa controllate lo stato di maturazione del vostro sorbetto. Se dopo sei ore dovesse risultare ancora troppo morbido non abbiate fretta: prolungate i tempi di raffreddamento continuando a lavorarlo con le fruste ogni due ore.

Il sorbetto al caffè si conserva senza problemi in freezer per un mese.

Se disponete di una planetaria potete mescolare il composto con le fruste per 1 minuto ogni 2 ore durante la fase di rassodamento in freezer. Se avete invece una gelatiera potete utilizzarla fino a raggiungere la giusta consistenza e saltare il passaggio in freezer. Vi sconsiglio di ridurre le dosi di zucchero per la preparazione del sorbetto al caffè per non comprometterne la giusta consistenza.