Un SECONDO PIATTO VELOCE, SANO e VEGETARIANO: il Rotolo di frittata soffiata ripieno di piselli e caprino! Una vera bontà che mette sempre d’ accordo tutti!

Se state cercando un piatto veloce da preparare, economico e genuino vi propongo una ricetta rapida e davvero versatile, perché potete scegliere il ripieno che preferite: il Rotolo di frittata soffiata che cuoce al forno!

Avvicinandoci alla primavera e alla pasqua ho scelto un ripieno verde, fresco e leggero: una base di pisellini freschi aromatizzati alla menta e basilico il tutto tenuto insieme da un freschissimo formaggio caprino!

La ricetta è tratta dal magazine Sale&Pepe che ci offre una variante con gli asparagi!

Ora non vi resta che provare questa ricetta vegetariana, adatta per un pranzo o una cena come accompagno ad un piatto di riso o di pasta.

Che cos’è il Rotolo di frittata soffiata:

IL rotolo di frittata soffiata è un antipasto o un secondo piatto a base di uova. A differenza della comune frittata cotta in padella, questo rotolo cuoce in forno e i tuorli e gli albumi vengono lavorati separatamente per poi essere riuniti. Questo processo fa si che la frittata risulti estremamente morbida, soffice e leggera come una nuvola! Ricorda vagamente la pasta biscotto che si usa comunemente preparare in pasticceria per i rotoli dolci come quello al cioccolato o il tronchetto di Natale!

Il rotolo può essere preparato anche in anticipo e scaldato al momento di servirlo o può anche essere gustato a temperatura ambiente. Si presta per numerose varianti e per essere anche un’ottima idea per una pausa pranzo a lavoro o per un pick nick!

Per ottenere un bel colore dorato mi raccomando di tenere il forno ben caldo!

Rotolo-di-frittata-soffiata-ripieno

Ingredienti per 4 persone:

1 cucchiaio di farina

2 cucchiai di latte

6 uova

8 foglie fresche di basilico

6 foglie di menta

150 grammi di caprino fresco

olio evo e sale q.b.

100 g di piselli freschi

Procedimento:

Sgrana i piselli freschi e sbollentali per pochi minuti in acqua bollente salata, passali in acqua fredda per fermare la cottura, scolali e lasciali asciugare. Rivesti una teglia rettangolare (cm 30×22) con la carta da forno, precedentemente bagnata, strizzata e oliata e scalda il forno a 220°.

Separa i tuorli dagli albumi e sbatti i primi con la farina e il latte, fino a ottenere un composto omogeneo; monta gli albumi a neve e incorporali delicatamente con una marisa ai tuorli. Regola di sale e versa il composto nella teglia.

Trasferisci nel forno già caldo e fai cuocere per 10 minuti a 200°C. Rigira delicatamente la frittata soffiata su un nuovo foglio di carta da forno ed elimina quella utilizzata per la cottura. Guarnisci la frittata ancora calda con il ripieno. Arrotola la frittata avvolta nella carta e chiudila a caramella. Lasciala riposare al caldo per 10 minuti. Una volta raffreddato taglia il rotolo a fette spesse di circa 3 cm e servilo.

Rotolo-di-frittata-soffiata-come-si-fa