Ci sono quelle sere che si ha voglia di mangiare bene, qualcosa di goloso ma allo stesso tempo senza impazzimenti e senza perdere troppo tempo tra forno e fornelli. Quelle sere sono all’insegna di piatti golosi a base di polpette e burger vegani, proprio come queste polpette spinaci e patate vegan!

In realtà l’idea era di preparare delle polpette ma, proprio in fase di realizzazione, notai che prendendo più impasto fra le mani, avrei finito prima e così decisi di preparare dei burger vegani semplicemente per sbrigarmi, ormai era tardi e il mio film preferito in tv stava per iniziare!

La realizzazione di queste polpette di spinaci e patate vegan è molto semplice e veloce.

Si preparano in soli 30 minuti e la cottura può avvenire sia in padella che al forno, dipende solo dalla vostra scelta!

Le dosi indicate sono studiate per realizzare delle polpette o dei burger per 4 persone.

Basta lessare le patate, cuocere gli spinaci, unire i 2 ingredienti, preparare la panatura e il gioco è fatto!

Polpette spinaci e patate vegan variante golosa

Se non siete vegani potete aggiungere all’interno di ogni polpetta o di ogni burger 1 cubetto di formaggio tipo scamorza o caciotta per ottenere un ripieno gustoso e filante.

Potete inoltre, sostituire il lievito alimentare con del pecorino o formaggio grattugiato.

Scegliete voi se realizzare delle polpette o dei burger, in base al tempo e alla voglia del momento!

Se questa ricetta l’hai trovata interessante allora prova anche le polpette di lenticchie rosse vegane per un pic-nic green; i burger di fagioli Mung e quinoa per un pranzo completo ed energetico o le polpette di melanzane al forno per un secondo gustoso e italiano!

burger-vegani-spinaci-patate

Ingredienti per le polpette spinaci e patate vegan:

  • 500 grammi di patate
  • 200 grammi di spinaci
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di lievito alimentare

Per la panatura:

  • farina di ceci o farina di mais o pangrattato
  • 70 grammi di semi oleosi misti

Procedimento

  • Lessate le patate per circa 30 minuti, poi spellatele e passatele con lo schiacciapatate. Lavate gli spinaci, asciugateli e tritateli. In una padella versate 1 cucchiaio d’olio e fatevi rosolare l’aglio diviso in due parti; aggiungete gli spinaci, salate e fateli saltare per 5-6 minuti.
  • In una ciotola raccogliete le patate, gli spinaci e il lievito, mescolate, regolate di sale e formate le polpette. Fatele riposare in frigo per almeno 15-30 minuti così da rassodarle.
    Tritate i semi e fateli tostare in una padella finché saranno dorati.
  • Quando sono ancora caldi, conditeli in un piatto con 1 cucchiaio di salsa di soia e, una volta freddi, mescolateli con la farina di mais, con la farina di ceci o con il pangrattato. Impanate le polpette con il mix di semi e fatele rosolare in una padella con 2 cucchiai di olio o cuocetele in forno a 200°C ventilato per 30 minuti.

Servite le polpette di spinaci e patate vegane ben calde.

polpette-vegane-spinaci-patate

Consigli e varianti

Per questa ricetta ho scelto di utilizzare gli spinaci freschi, se non è stagione o non li trovate, sostituiteli senza problemi con gli spinaci in foglia surgelati.

La verdura surgelata biologica è l’ideale quando si ha poco tempo o se si vogliono provare ricette con verdura fuori stagione!

Potete realizzare queste polpette con qualsiasi verdura verde in foglia; sì quindi a bieta, cicoria e ortica per esempio!