Ecco la storia di come ho conosciuto queste pizzette fatte in casa con le patate dolci nell’impasto:

Quando la ragazza che stava in cucina, nel camping del mio viaggio a Tenerife, mi ha spiegato con fare molto simpatico e amichevole, con quel bellissimo sorriso, che erano delle pizzette io non ci potevo credere!

Aveva portato in tavola tantissimi piatti tipici delle Canarie e tanti altri piatti rivisitati in versione vegetale: insalate simili alle insalate russe, polpette con vari ripieni, riso pilaf con legumi, dolcetti di riso, frutta secca e cocco e tante altre pietanze tutte molto invitanti!

Ma il mio occhio, o forse le mie papille gustative, sono cadute di fronte alla bontà di queste pizzette soffici preparate con la patata dolce.

Dopo averne mangiate…penso meno di 10 ma sicuramente più di 6 mi sono fermata a parlare con questa ragazza per carpirne la ricetta per poi replicarla nella mia cucina di Roma.

Pure perché, lasciamelo dire, a Tenerife ci ho lasciato il cuore e i miei occhi sono pieni di quei paesaggi brulli, di quelle viste a strapiombo sul mare, di quei tramonti luminosi e di quell’aria piena di vento e salsedine.

Queste pizzette fatte in casa, dopo il mio rientro nella Capitale, erano quello che ci voleva per placare la mia nostalgia e farmi tornare il buon umore!

Scopri QUI tutte le mie altre ricette riguardanti PANE, PIZZA e LIEVITATI SALATI

Come si preparano le pizzette fatte in casa di patate dolci:

Preparare queste pizzette di patate dolci è molto facile. Servono solo 2 ingredienti: la patata dolce e la farina.

La farina può essere di ceci se si vuole dare un apporto meno calorico ma più proteico alle pizzette; può essere una farina senza glutine per chi è celiaco; integrale o anche una normalissima farina 0.

L’impasto deve essere lavorato bene, evitando la formazione di eventuali grumi, una volta che la farina è ben mantecata alla polpa della patata dolce puoi iniziare a preparare le pizzette.

Puoi anche preparare un’unica pizza fatta in casa!

Aiutati a dare la forma alle pizzette bagnandoti le mani così che l’impasto non ti si appiccicherà.

Perché preparare le pizzette di patate dolci:

  • Queste pizzette non hanno bisogno del lievito: sono quindi delle PIZZETTE SENZA LIEVITO!
  • Preparare queste pizzette è facilissimo: NON BISOGNA IMPASTARE O LASCIAR LIEVITARE L’IMPASTO!
  • Queste pizzette sono velocissime da preparare: BASTANO 35 MINUTI CONTATI!
pizzette-fatte-in-casa-di-patate

VEDIAMO ORA LA RICETTA PER PREPARARE QUESTE SQUISITE PIZZETTE FATTE IN CASA!

pizzette-fatte-in-casa

Pizzette fatte in casa di patate dolci

Pizzette fatte in casa di patate dolci buonissime, soffici, facili e veloci da preparare.
Preparazione 10 min
Cottura 25 min
Portata Contorno
Cucina Mediterranea
Porzioni 6 persone
Calorie 146 kcal

Ingredienti
  

  • 1 patata dolce (circa 400 grammi)
  • 60 grammi farina di ceci (anche altre farine vanno bene)

Spezie

  • 1 cucchiaino curry
  • 1 pizzico sale
  • 1 manciata origano
  • 1 pizzico pepe nero

Condimento

  • 300 ml passata di pomodoro
  • 10 olive nere denocciolate

Istruzioni
 

Cuoci la patata dolce

  • Sciacqua per bene la patata dolce e cuocila nel microonde a potenza (W) massima per 10 minuti.
    Vedrai che sarà morbida, sfaldata e la buccia si leverà facilmente.

Prepara l'impasto per le pizzette

  • In una ciotola versa la polpa della patata dolce e unisci la farina, le spezie a piacere e inizia a mescolare. Piano piano il composto si rassoderà.

Forma le pizzette

  • Con le bani bagnate forma le pizzette e posizionale su una placca foderata da carta forno.

Prepara il condimento

  • Io ho scelto di condire le pizzette con la passata di pomodoro. Ho quindi versato in una ciotolina la passata, ho unito l'olio, il sale, l'origano e del pepe.

Cuoci le pizzette

  • Cuoci le pizzette in forno caldo a 180°C per 15 minuti. Apri il forno e con molta attenzione condisci le pizzette con il condimento scelto. Chiudi e prosegui la cottura per altri 10 minuti.
Keyword patata dolce, pizzette di patate, pizzette facili, pizzette fatte in casa, pizzette patate, pizzette soffici

Come conservare le pizzette di patate

Una volta cotte le pizzette sono pronte per essere mangiate sia calde, tiepide che fredde!

Se avanzano puoi riporle in frigo per 3 giorni coperte dalla pellicola per alimenti.

Se invece sai già che non le mangerai a breve lasciale raffreddare, ponile in un sacchetto e congelale.

Consigli e altre idee

Puoi condire le pizzette di patate come preferisci: partendo dalle spezie fino al condimento esterno.

Mozzarella filante; verdure; salse come la crema di olive o ancora formaggi stagionati per creare un contrasto con il sapore dolce della patata usata nell’impasto!