Per questo Natale 2019 vorrei variare un po’ il menu smorzandolo dai rigidi canoni della tradizione, pure perché noi pesce e carne non ne mangiamo! Così, partendo dal dolce ho deciso di preparare delle sofficissime frittelle soffici all’uvetta!

Di solito è Carnevale la festività che vede come protagoniste le frittelle di ogni tipo, comprese quelle all’uvetta. Io ho voluto anticipare i tempi e presentarle sulla tavola della Vigilia in veste natalizia!

Soffici, veloci da preparare e squisite: provatele anche voi le mie frittelle soffici all’uvetta!

frittelle-all'-uvetta

Come preparare le frittelle soffici all’uvetta:

Le frittelle soffici con l’uvetta si preparano unendo tutti gli ingredienti fino a ottenere una pastella da friggere a cucchiaiate in olio bollente. Le frittelle ottenute vanno poi cosparse di zucchero o di miele e servite in tavola. Per tutti gli ingredienti e il procedimento nel dettaglio basta leggere un po’ più sotto!

Queste frittelle sono semplici e rapide da preparare; l’unica accortezza? Vanno mangiate ancora calde dopo averle spolverizzate con zucchero semolato o zucchero a velo. L’uvetta sultanina è un alimento sano e gustoso, ricca di potassio, ferro, calcio e fruttosio; è decisamente calorica per questo ho deciso di inserirla in questa ricetta: è Natale caloria in più caloria in meno che importa?!

Se a voi però l’uvetta non piace sostituiscila con qualsiasi altro tipo di frutta per esempio con le mele o le pere!

E che non la mangiate una calda e soffice frittella tra una tombola e l’altra?!

Ingredienti per 4 persone:

50 g di uvetta sultanina ammorbidita in acqua tiepida

250 ml di latte freddo, va bene anche il latte vegetale

200 g di farina bianca

3 uova

scorza di un limone

100 g di zucchero

una manciata di cacao in polvere

un cucchiaino di cannella

abbondante olio per friggere

un pizzico di sale

un cucchiaio di lievito

frittelle-soffici-alluvetta

Procedimento:

In una terrina versate la farina e con un cucchiaio di legno aggiungete poco alla volta il latte sino a ottenere una pastella densa ma liscia e senza grumi. Aggiungete il sale, la scorza di un limone, le uova, incorporandole una alla volta e l’uvetta ben strizzata. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, quindi mettete sul fuoco la padella con abbondante olio; quando sarà ben caldo versatevi il composto, facendolo scendere a cucchiaiate, aiutandovi con un cucchiaio. Friggete poche frittelle per volta a fuoco medio: quando saranno gonfie e ben dorate da ogni parte toglietele con la paletta, passatele sulla carta assorbente e poi nello zucchero e cacao, servitele fredde!