Da quando ho deciso di diminuire gli ingredienti di origine animale ho iniziato ad affacciarmi verso nuovi alimenti mai sentiti e provati fin’ora. Il formaggio vegano fatto in casa è stata una bella scoperta: è perfetto per essere grattugiato sopra alla pasta o al riso; a scaglie nelle insalate o per farcire lasagne o crepes!

Il formaggio vegano è un ingrediente utilissimo per cucinare, per dare corposità e carattere a paste, risi, sformati, sughi ed intingoli e soprattutto è simpaticissimo da mettere a tavola in una classica formaggiera e se la pietanza sarà ben saporita, ben pochi si accorgeranno della differenza dal formaggio stagionato vero. L’unico difetto, se così si può dire, è che non fila e non si scioglie come il formaggio derivante dal latte vaccino.

Da vegetariana sono stata da sempre un’amante dei formaggi, sia freschi che stagionati, ma ho deciso di ridurli drasticamente perché sto maturando una forte empatia verso le tematiche etiche e ambientali.

Il formaggio vegano stagionato fatto in casa è velocissimo da preparare! Bastano 5 minuti di preparazione e poi è il tempo e l’attesa a fare il resto!

Vediamo come preparare il formaggio vegano!

Formaggi vegani? Prova anche la mozzarella vegana che si scioglie e la ricotta di soia!

Come si prepara il formaggio vegano fatto in casa

Per ottenere un formaggio vegano da grattugiare, quindi dalla consistenza solida e compatta, abbiamo bisogno di una parte grassa (in questo caso l’olio di cocco) e una parte aggregante ( troviamo quindi farina di ceci, amido e fecola) e in ultimo per insaporire spezie e l’acido lattico, ingrediente a piacere ma essenziale per un risultato ottimale!

formaggio-vegano-fatto-in-casa-ricetta

FORMAGGIO VEGANO FATTO IN CASA STAGIONATO

Formaggio a base vegetale perfetto per insaporire piatti come insalate, sformati o da grattugiare sopra la pasta.
Preparazione 15 min
Cottura 10 min
Portata secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 8 persone
Calorie 213 kcal

Ingredienti
  

  • 120 ml acqua
  • 50 g fecola
  • 50 g amido di mais
  • 30 g farina di ceci
  • 15 g lievito alimentare in scaglie
  • 60 ml olio di cocco

Istruzioni
 

  • Sciogli il latte di cocco con l'acqua in un pentolino e versa a pioggia tutti gli ingredienti restanti.
  • Mescola con le fruste in modo da evitare la formazione dei grumi per 5 minuti.
  • Tieni sul fuoco fino a quando non otterrai un composto morbido e compatto.
  • Forma il tuo formaggio in uno stampo apposito e lascialo stagionare per farlo indurire.

Note

Il formaggio vegano stagionato si conserva in frigorifero per 10 giorni.
Lascialo prima stagionare così da compattarsi e diventare più duro.
Keyword formaggio vegano, formaggio vegano stagionato, formaggio vegetale, parmigiano vegano

Un’ altra ricetta molto più veloce che utilizzo quando ho poco tempo è questa:
Prendi 100 grammi di mandorle o di noci del brasile e frullale con sale, pepe, aglio e altre spezie a piacere che danno sapore.

In pochi istanti ottieni un finto parmigiano perfetto da spolverizzare sulle tue preparazioni.

Inoltre, dal punto di vista nutrizionale, le mandorle hanno un ottimo contenuto di grassi “buoni”, proteine, minerali e vitamine: una botta di salute, insomma!

Come conservare il formaggio vegano fatto in casa

Il formaggio vegano stagionato si conserva in frigorifero racchiuso nella pellicola per alimenti per 10-15 giorni.