Oggi scopri con me come preparare la colomba fatta in casa con gocce di cioccolato!

Che cos’è la colomba pasquale

La Colomba è uno dei dolci tradizionali italiani tipici del periodo Pasquale, un po’ come il panettone a Natale.

Infatti, si porta in tavola il giorno di Pasqua insieme alla Pastiera napoletana e alle uova di cioccolato.

Preparare a casa la Colomba può sembrare una pazzia, ma fidatevi, è un’emozione e una soddisfazione unica!

Come ogni ricetta tradizionale, esistono tante versioni e varianti: la colomba preparata con il lievito madre, quella farcita con crema pasticcera, la colomba senza canditi, quella con frutta secca o frutta disidratata e molte altre!

La ricetta che facciamo oggi è per preparare la colomba fatta in casa con gocce di cioccolato dove il tradizionale profumo d’arancio, bucce candite incontra la profondità e la raffinatezza del cioccolato fondente, il tutto completato dalla classica glassa alle mandorle.

Come si prepara la colomba fatta in casa con gocce di cioccolato


Per quanto possa sembrare laboriosa, la ricetta è molto semplice.

Se seguite tutti i miei consigli e dosate con cura gli ingredienti di prima qualità otterrete sicuramente un risultato eccellente!

L’impasto si realizza con il lievito di birra, farina, uova e zucchero: tutti ingredienti semplici e facili da reperire!

Infatti, il segreto sta nel tempo: sono necessarie due lievitazioni più una lunga maturazione in frigorifero (questo passaggio è molto importante perché permette alla nostra colomba di rimanere fragrante anche dopo vari giorni).

Certo, fare una colomba in casa vi porterà via un bel po’ di tempo, per questo motivo ti consiglio un sito in cui troverai alcune colombe siciliane spaziali!
Su Tipicosiciliano troverai delle colombe artigianali di altissima qualità, perfette da condividere con la famiglia.

Scopri anche: La ricetta della Pastiera Napoletana

Ricetta Colomba fatta in casa con gocce di cioccolato

Ingredienti

Quantità per un classico stampo da 1 kg oppure 2 da 500 gr

Per il mix aromatico:

  • buccia grattugiata di 2 arance
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaio e mezzo di miele d’acacia
  • 20 g di rum, vov, strega o gran marnier
  • Semi di 2 bacche di vaniglia

Per l’impasto:

  • 500 g di farina manitoba
  • 120 g di zucchero semolato
  • 80 ml di latte intero
  • 3 uova fresche
  • 180 g di burro morbido a temperatura ambiente di ottima qualità
  • 15 g di lievito di birra fresco (4 gr di lievito di birra secco)
  • 10 g di sale
  • 75 g di gocce di cioccolato

Per la glassa classica con le mandorle:

  • 55 g di mandorle pelate
  • 25 g di nocciole
  • 25 g di farina 00
  • 25 g di fecola di patate
  • 25 g di farina di polenta fioretto
  • 200 g di zucchero
  • 2 albumi

Procedimento

Preparare il mix di aromi:

Iniziate preparando gli aromi. Per ottenere un risultato ottimale ti consiglio di prepararlo dalle 2 alle 12 ore prima. Più riposa in frigo e più la colomba sarà profumata. Versate in una ciotola tutti gli ingredienti, mescolate, sigillate con la pellicola e riponete in frigo.

Preparare la glassa classica alle mandorle:

Tritate le mandorle e le nocciole con le farine, aggiungete lo zucchero, mescolate e aggiungete gli albumi. La consistenza che si ottiene è simile alla crema pasticcera, girate bene, sigillate con la pellicola e conservate in frigo. Tirate fuori la glassa mezz’ora prima di stenderla sopra alla colomba.

Preparare l’impasto:

Preparate ora l’impasto della Colomba fatta in casa con gocce di cioccolato inserendo nel cestello della planetaria la farina setacciata con il lievito secco (se state usando il lievito di birra fresco, diluitelo nel latte) il latte, lo zucchero. Azionate la planetaria con la frusta K, otterrete un composto sabbioso. Aggiungete il mix aromatico. Girate a velocità media con la frusta K e aggiungete le uova una alla volta. Solo quando il primo uovo è perfettamente assorbito aggiungete il secondo e infine il terzo. Continuate a mescolare a velocità medio alta fino a quando l’impasto risulta molliccio e appiccicoso. A questo punto procedete aggiungendo il burro morbidissimo a piccoli pezzetti. Con gli ultimi pezzetti di burro aggiungete pure il sale e continuate a girare con la frusta K a velocità medio alta.

Mettete ora la frusta gancio e lavorate a velocità alta per 2 minuti consecutivi. In questa fase, l’impasto dovrebbe prendere la corda. Se ancora non la prende, spegnete la macchina e lasciate raffreddare l’impasto prima di ricominciare a incordare con il gancio.

Con calma e pazienza l’impasto diventerà più resistente e meno molle.

Quando l’impasto è perfettamente incordato, ve ne accorgete perché non è più appiccicoso, fa il cosiddetto velo ossia si allunga ma non si spezza e non si appiccica, distribuitevi dentro i canditi o le gocce di cioccolata e date un’impastata veloce con la planetaria a velocità medio bassa.

A questo punto, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro, formate una palla pirlandola bene.

La lievitazione della colomba di Pasqua fatta in casa con gocce di cioccolato:

Sigillate con una pellicola l’impasto e lasciate lievitare ad una temperatura di 26° – 28° (forno spento acceso da poco) fino a quando triplicherà di volume potrebbero volerci 3 ore come 6, dipende dall’umidità e altri fattori.

Una volta raggiunta la lievitazione rovesciate l’impasto su un piano di lavoro, stendetelo con i polpastrelli allargandolo dai bordi e iniziate a praticare le pieghe.

Praticate le pieghe a portafoglio: piegate un lembo e poi l’altro lembo su quello appena piegato e poi ancora i due estremi uno sull’altro.

Pirlate, formate una palla e ponetela a lievitare nella ciotola avvolta dalla pellicola e coperta da un panno di stoffa. Quando vedete che l’impasto della vostra colomba ha ripreso a lievitare, quindi sta crescendo di nuovo, allora ponetela in frigo, nella parte alta (dovrebbe essere la meno fredda).

Come dare le pieghe all’impasto:

L’importanza della maturazione:
Per ottenere una Colomba di Pasqua fatta in casa soffice e profumata che si conservi in questo modo per giorni è indispensabile la maturazione in frigo che va da un minimo di 8h ad un massimo di 24h. In questo lasso di tempo lo scopo non sarà quello di ottenere una lievitazione ma bensì una maturazione che permetterà all’impasto di essere disteso, profumato, sodo e ben riposato.

Lasciate ora riposare l’impasto per almeno 2 h prima di lavorarlo.

Dare la forma della colomba pasquale all’impasto:

Dividete l’impasto in 3 parti: la parte del corpo deve essere di 100 grammi più pesante rispetto alle 2 parti delle ali. Formate il corpo e le ali della colomba arrotolando a salsicciotto gli impasti e pirlateli per bene.

Coprite la vostra colomba con una pellicola a contatto e lasciate lievitare ad una temperatura di 26 – 28 ° fino a quando non è arrivata ad 1 cm dal bordo.

Anche in questo caso tempi di lievitazione possono variare tantissimo: non abbiate fretta e create le giuste condizioni climatiche.

Una volta terminata la lievitazione aggiungete sopra la superficie la glassa, che avrete tirato fuori dal frigo 30 minuti prima di utilizzarla, distribuitela con un cucchiaino o una sac à poche, aggiungete lo zucchero in granella, le mandorle e abbondate zucchero a velo:

La cottura della colomba:

Scaldate il forno statico a 180° e infornate la teglia con la colomba nella parte medio bassa del forno.

Cuocete la colomba per circa 55 minuti. Avendo cura di non aprire il forno per i primi 30 minuti.

Se dovesse scurirsi troppo la superficie potreste coprirla con un foglio di alluminio.

A fine cottura posizionate la teglia sul fondo del forno per qualche minuto e proseguite la cottura.

Fate sempre la prova stecchino prima di tirarla fuori in quanto deve uscire completamente asciutto.

Lasciate raffreddare la vostra colomba dalle 4 alle 12 ore prima di tagliarla.

A questo punto la vostra Colomba fatta in casa con gocce di cioccolato è pronta per essere servita o regalata!

Se invece della solita glassa tradizionale volete provare qualcosa di più goloso prepara la glassa al cioccolato, ti lascio qui sotto ingredienti e procedimento!

Ingredienti per la glassa al cioccolato:

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 80 ml di panna da cucina
  • 2 cucchiaini di acqua bollente

Come fare la glassa al cioccolato per ricoprire la Colomba:

A bagnomaria sciogliete il cioccolato e a poco a poco aggiungete la panna e l’acqua, girate finché non si scioglie tutto e si amalgama in una crema corposa. Quando tutto si è sciolto, togliete dal fuoco e continuate a girare per 2-3 minuti. Il composto diventerà viscoso e lucido. A questo punto distribuitelo sulla vostra colomba insieme alla granella di zucchero.