I carciofi alla romana alla menta sono un saporito e genuino contorno tipico della cucina romana.
La loro preparazione è veramente semplice. Si preparano mettendoli in un tegame dopo averli farciti con un trito di prezzemolo, menta e aglio.
Oggi insieme ne scopriremo la ricetta!

carciofi-alla-romana-alla-menta

Come è nata la voglia di Carciofi alla Romana

Questo sabato per me è iniziato con una centrifuga di kiwi, mele e carote e una bella scorpacciata di frutta e verdura comprata al mercato. Mi trovavo per l’appunto con Alessandra, la mia vicina, a scegliere tra mele, pere e altri ortaggi quando adocchiamo i carciofi romaneschi. Il pensiero va subito a quei bei piatti di carciofi alla romana, dolci, insaporiti dal trito di prezzemolo e aglio e inondati di buon olio…ci guardiamo con fare complice e dopo pochi instanti ci siamo ritrovate intorno al tavolo della mia cucina a capare a destra e manca una dozzina di carciofi!

Non avevo mai mondato, capato e ovviamente preparato nessun tipo di ricetta con i carciofi, ritenuti sempre troppo ostici da preparare. O meglio ricordo di una volta che comprai al mercato un sacchetto con dei carciofi, sebbene fossero già puliti, tagliati e pronti per la cottura non rimasi per niente soddisfatta del risultato finale e forse proprio da quella volta i carciofi in casa mia non sono mai entrati se non preparati da qualche mia vicina o amica! Ma io per i carciofi, soprattutto per i carciofi alla romana ci vado proprio matta è questo il bello! Dei carciofi amo il gambo e adoro bere subito dopo un sorso d’acqua quel sapore dolce è la fine del mondo!

Alessandra ed io ci siamo fatte forza a vicenda e abbiamo preparato i carciofi alla romana alla menta seguendo passo passo la ricetta di sua nonna (a dire la verità l’abbiamo invocata più volte e penso proprio che ci abbia ascoltato!). Dopo aver superato il mio trauma iniziale con i carciofi è proprio vero che non bisogna fermarsi alla prima apparenza, dietro a delle foglie coriacee si nasconde un cuore tenero!

carciofi-alla-romana-menta

Ricetta dei carciofi alla romana:

  • 10 carciofi
  • 2 limoni
  • 2 spicchi di aglio
  • Un bel mazzo di prezzemolo e di menta fresco
  • Sale e pepe q.b.
  • Abbondante olio
  • Un bicchiere di acqua
  • Un bicchiere di vino bianco (opzionale)

Procedimento:


Per preparare i carciofi alla romana come prima cosa iniziate a tagliare i limoni a metà. Poi riempite una ciotola piuttosto capiente con dell’acqua e spremete all’interno il mezzo limone e strofinate la parte restante sulle mani, in questo modo non si anneriranno durante la pulizia dei carciofi. Prendete i vostri carciofi e iniziate ad eliminare le foglie più esterne strappandole con le mani. Quando iniziate a vedere che la parte bassa delle foglie inizia a schiarirsi, ossia le foglie iniziano a diventare più gialle potete iniziare a lavorare il gambo: tagliatene la parte finale e con un coltellino o lo spilucchino eliminate la parte più esterna.

Tagliate per orizzontale la punta dei fiori di carciofi e con le mani allargate il carciofo formando una rosellina. Con l’aiuto di un coltellino o semplicemente con le mani togliete la parte interna del carciofo, la famosa barbetta interna. Posizionate ogni carciofo all’interno della ciotola con acqua e limone. Per preparare il ripieno dei carciofi alla romana su un tagliere sminuzzate il prezzemolo, la menta e l’aglio sottratto dell’anima.

Aggiungete un pizzico di sale, il pepe nero e mescolate tutto. Scolate i carciofi e sbatteteli leggermente prendendoli per il gambo per scolarsi e per allargare le foglie. Inserite il ripieno e con l’aiuto delle dita curatevi di riempire per bene tutto il carciofo. Prima di riporli a testa in giù nel tegame versate un giro di olio in ogni carciofo. A questo punto trasferiteli capovolti nel tegame. Irrorate con abbondate olio, il bicchiere di acqua e a piacere il bicchiere di vino bianco. Fate cuocere a fiamma bassa i carciofi alla romana per trenta minuti con il coperchio chiuso.

Consigli Utili:

Ho scoperto come la ricetta dei carciofi alla romana sia veramente facile, basta solo un po’ di pazienza nella pulizia dell’ortaggio ma una volta pronto, ottenere un contorno semplice, saporito e genuino è alla portata di tutti! Sono veramente soddisfatta di aver preparato un piatto della tradizione laziale, la mia ragione. Nella preparazione dei carciofi alla romana essenziali sono: prezzemolo, menta e uno spicchio di aglio. Ma sarà all’interno di un tegame, quello per il pesce è perfetto, che avverrà la magia: con una cottura lenta a fuoco molto basso i carciofi inizieranno ad insaporirsi e per tutta la cucina si alzerà un profumo prelibato!