Oggi vi spiego come realizzare, utilizzando una ricetta infallibile, delle morbidissime brioches salate ripiene fragranti, saporite e aromatizzate!

Ho utilizzato la ricetta delle brioches salate seguendo questo blog. Il risultato è strepitoso! Le brioches presentano una lievitazione perfetta, gli alveoli sono sviluppati e la mollica è morbida e leggera!

Queste brioches salate sono perfette per un pic-nic o per un buffet, per essere tagliate a metà e farcite con formaggi, verdure o creme spalmabili fatte in casa!

Come aromatizzare le brioches salate ripiene:

Per dare un accento in più ai vostri panini soffici e saporiti vi consiglio di aromatizzarli con delle fresche erbe aromatiche. Io ho usato quello che avevo in giardino (maggiorana, rosmarino, basilico, menta ed erba cipollina); l’impasto si è colorato di verde e il profumo che ha sprigionato in cottura era fantastico!

Consigli e varianti per realizzare le brioches:

Questa ricetta può essere preparata utilizzando il lievito di birra o la pasta madre.

  • Lievito madre con idratazione 40-50%: prenderne 100 grammi rinfrescata e aggiungere 20 ml di acqua in più alla ricetta.
  •  Lievito madre con idratazione all’80%: non dovete aggiungere altra acqua e farina oltre a quella della ricetta. Usarla come usereste il pre-impasto descritto nel procedimento.
  • Lievito di birra: dovete realizzare un pre-impasto con un cubetto di lievito di birra sciolto in 55 grammi di acqua con un cucchiaino di zucchero, poi unire 65 grammi di farina, mescolare e aspettare almeno 8 ore che triplichi di volume. Questo procedimento di solito è meglio farlo o la mattina presto o la sera prima di andare a dormire.

Inoltre, nella ricetta si utilizza un cucchiaino di lecitina di soia se non si ha a disposizione è possibile utilizzare un tuorlo d’uovo. Questo per conferire maggiore morbidezza all’impasto.

brioches-salate-ripiene-erbe-aromatiche

Ingredienti per 16 brioches salate:

  • 1 cucchiaino colmo di lecitina di soia sciolta in 30 grammi di acqua
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 150 grammi di acqua
  • 55 grammi di acqua per il pre-impasto
  • 330 grammi di farina 0
  • 65 grammi di farina per il pre-impasto
  • 50 grammi di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche fresche a piacere

Procedimento:

Con largo anticipo preparate il pre-impasto come indicato sopra. Passate le otto ore preparate con almeno 15 minuti di anticipo l’emulsione con la lecitina di soia ben sciolta e sbattuta con l’acqua. Prendete l’impasto, sgonfiatelo, unite la lecitina di soia emulsionata con l’acqua o un uovo, l’olio e per ultimo il sale. Pulite le erbe aromatiche, tagliuzzarle fini e inserirle subito.

Impastate con energia fino a che l’impasto apparirà liscio ed omogeneo. Lasciate riposare per 30 minuti coperto da un panno umido.

Riprendete l’impasto, apritelo delicatamente, per poi ripiegarlo come un foglio di carta. Lascialo riposare ancora formando una palla compatta. Mettetelo in una ciotola unta e coperta per lasciarlo lievitare.

Quando l’impasto sarò raddoppiato, ribaltalo su un piano da lavoro, allargalo leggermente stirandolo con le mani e aiutandovi con il mattarello formate un disco rotondo come se doveste fare la pizza.

Con un coppa-pasta ricava 16 dischi o con un taglia pasta 16 triangolini se volete fare dei cornetti salati. Lascia riposare i vari panetti per 15 minuti, poi date la forma che preferite. Appoggia le brioches su una placca coperta da carta forno, attendi che raggiungano il raddoppio di volume, nebulizzali con poca acqua e inforna.

Cottura delle brioches salate:

 Riscaldate il forno a 180 gradi, inforna i panini nella parte bassa del forno per 20-25 minuti. Non devono scurirsi troppo ma rimanere di un color miele chiaro. Appena sono cotti toglierli dal forno e spruzzare poca acqua per lucidarli. Lasciarli raffreddare su una gratella per non creare condensa. Una volta freddi possono essere gustati così o ripieni!

Le brioches salate possono essere congelate e si mantengono morbide e fragranti per 5 giorni!