La cucina medio orientale mi ha sempre affascinato per i suoi piatti pieni di spezie e salse che sanno donare a delle verdure, cotte in modo estremamente semplice, una veste gustosa e particolare. Nei miei viaggi ho avuto la fortuna di provare diversi piatti, in particolare a Londra, ho provato un ristornate afgano che proponeva un piatto di zucca speziata in padella molto buono: il Borani kadoo.

Che cos’è il Borani kadoo:

In realtà questa pietanza assume diversi nomi a seconda della zona in cui viene preparata: Borani Kadu, Brony Kadhu o Kadoo e tante altre.

In sintesi, Kadu o Kadoo vuol dire zucca, mentre il termine Borani si riferisce alla salsa, generalmente di yogurt, che si usa per accompagnare questi piatti a base di verdure per smorzare il gusto speziato e piccante del curry.

Questo piatto di zucca e spezie può essere gustato da solo con la pita araba o come accompagnamento ad un piatto di riso basmati. In ogni caso è una pietanza sana, completa e genuina.

Da quella volta a Londra ho provato a replicare questo piatto diverse volte e oggi ho trovato la versione definitiva: il sapore, la cremina e la consistenza della zucca sono proprio quelle!

Dopo TANTI TENTATIVI sono riuscita a trovare il giusto bilanciamento degli ingredienti!

Borani-kadoo-ricetta-orientale

Gli ingredienti necessari per preparare il Borani Kadoo:

L’ingrediente principale in questo piatto Afgano è la zucca che viene lentamente cotta con una variegata combinazione di cipolla, aglio, coriandolo, zenzero, curry, curcuma e peperoni chili. Mi raccomando nella qualità del curry: io ho usato due combinazioni di curry, uno più dolce e chiaro e uno più scuro e piccante presi al mercato orientale di Roma.

Ingredienti per 4 persone:

500 grammi di zucca

una cipolla gialla

4 cucchiai di olio

1/2 cucchiaino di aglio tritato

1/2 cucchiaino di zenzero fresco tritato

1/2 cucchiaino di curcuma

1/2 cucchiaino di coriandolo

1/2 cucchiaino di curry

1/2 cucchiaino di chili

un cucchiaio di concentrato di pomodoro

un cucchiaino di menta fresca o secca

Procedimento:

Taglia a cubetti non troppo piccoli la zucca. In una padella scalda l’olio e versa la cipolla e l’aglio tritati finemente, più li fai fini e meglio verrà la ricetta. Se hai un processore ti consiglio di azionarlo e di ottenere quasi una purea.

Gira spesso per non far bruciare la purea e una volta dorata aggiungi tutte le spezie. Unisci la zucca e lascia un minuto ad insaporirla. Ora versa dell’acqua, non troppa, non devi coprire tutta la zucca e cuoci per 20 minuti. Aggiungi il concentrato di pomodoro e quando l’acqua sarà quasi tutta assorbita o evaporata e ne sarà rimasta poca, giusto quella necessaria per ottenere una cremina spegni il fuoco e copri con il coperchio per insaporire per bene.

Servi il Borani Kadoo caldo con una spolverata di menta e lo yogurt all’aglio e pane naan.

Per preparare lo Yogurt speziato all’aglio:

200 ml di yogurt bianco acidulo

uno spicchio di aglio tritato a purea

un pizzico di sale

menta fresca

un cetriolo tritato

Unisci tutti gli ingredienti e lascia in frigo e toglilo solo al momento della consumazione.