Oggi ho preparato i miei soliti biscotti vegani con banana e frutta secca. Questi biscotti morbidi sono semplicissimi e molto veloci da realizzare.

Ecco perché mi piacciono così tanto i biscotti vegani con banana e frutta secca:

  • Ovviamente perché sono Vegani e questo vuol dire niente burro, latte e uova!
  • Inoltre, non ci deve aggiungere neanche l’olio e quindi sono molto magri e privi di grassi aggiunti!
  • Questi biscotti sono senza lievito, senza farina ma soprattutto senza zucchero raffinato!

Noi a casa ormai li amiamo, sono diventati i nostri biscotti preferiti per la prima colazione e per gli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio!

Con questi biscotti vegani non avrete sensi di colpa perché sono magri, sani, leggeri e proteici!

Un modo per concedersi una pausa sfiziosa senza sgarrare troppo!

Ma quindi con cosa sono fatti i biscotti vegani con banana? Lo vediamo subito!

biscotti-vegani-con-banana

Cosa serve per fare i Biscotti vegani con banana e frutta secca?

Come potete intuire dal nome, la base dei biscotti è costituita dalle banane.

Potete metterne 1, 2 o 3 banane che avete da far fuori, quelle morbide con la buccia che si sta annerendo sono perfette!

Solo dopo aver sminuzzato la polpa delle banane in una ciotola con una forchetta potete passare allo step successivo.

Questo secondo passaggio consiste nell’unire gli ingredienti secchi.

Anche qui potete aprire la vostra credenza e farvi ispirare: crusca, germe di grano, fiocchi di avena, riso soffiato, frutta secca in granella, uvetta, datteri, albicocche secche, mirtilli disidratati, ecc.

Poco per volta versate gli ingredienti secchi e man mano mescolate con una forchetta.

Noterete a questo punto che il composto prenderà sempre più forma e la banana andrà a fungere come collante tra tutti questi ingredienti.

Quando vedrete che il composto è compatto al punto giusto, ossia lavorabile con le mani o con un cucchiaio allora siete pronti per lo step 3.

Ora non vi resta che prendere una teglia con sopra la carta forno. Potete scegliere di versare a cucchiaiate l’impasto, per un risultato più grossolano ma comunque buonissimo, o di usare uno stampo per biscotti rotondo che lo riempirete con 2-3 cucchiai di composto.

Poi, ci sarà la cottura ma ora vediamo gli ingredienti e il procedimento nel dettaglio!

Se ti piacciono le ricette vegane e senza ingredienti raffinati come zucchero e farina prova la mia CROSTATA VEGANA fatta in casa o i miei BISCOTTI VEGANI SENZA ZUCCHERO

Biscotti vegan con banana ingredienti:

100 grammi di carote pulite e grattugiate

70 grammi di mandorle

75 grammi di fiocchi di avena

30 grammi di cocco rapè

30 grammi di sciroppo di riso/sciroppo d’acero

2 banane

40 grammi di datteri (circa 5)

Procedimento

  • Passate le carote in un mixer per sminuzzarle il più possibile, strizzatele per eliminare il liquido in eccesso e tenete da parte. Sempre nel mixer frullate le mandorle in modo grossolano.
  • Versatele in un recipiente dove avrete prima sminuzzato le banane, aggiungete le carote, i fiocchi di avena e il cocco.
  • Unite il miele e i datteri frullati nel mixer e con una forchetta mescolate il tutto.
  • Mettete un po’ di impasto dentro un coppapasta del diametro di 3 cm e schiacciatelo leggermente con l’aiuto di un cucchiaino fino a raggiungere lo spessore di 1 cm.
  • Ripetete l’operazione fino a esaurire il composto.
  • Completate a piacere con scaglie di cocco tritate, di cioccolato o con granella di frutta secca.
  • Cuocete in forno a 180°C per 20 minuti, spegnete il forno e lasciate riposare i biscotti per altri 5 minuti, lasciando lo sportello leggermente aperto.

Per una colazione sana ed equilibrata mangiate 4 biscotti con 1 spremuta fresca di arance, vedrete che esplosione di energia!